24 gennaio, 2010

The last waltz

Persone che vengono al mondo per prendere, danno; ... e persone che vengono al mondo per dare, prendono ... è per questo che siamo così infelici.

17 gennaio, 2010

48541 "pro Haiti"

Quando vedo il sorriso di un banbino, sento il cantare di angeli nelle mie orecchie ... quando vedo il pianto di un bambino, sento il fetore delle fiamme nel mio cuore ... Dio perdona i nostri figli, punisci le nostre anime


04 novembre, 2009

CONO D'OMBRA

.. con quella eterna febbre in noi per ciò che non siamo mai stati, andiamo per campare già delusi e stanchi; viviamo come zebre poi, rinchiusi dietro gli steccati, illusi di sembrare dei cavalli bianchi ...

05 agosto, 2009

THE CHOSEN ONE



Gold and silver walk the main street
Sons and lovers learn to suffer
Born in shadow where we first meet
Dreams that money cannot offer

10 luglio, 2009

Innamoratevi ...

video


C'è la neve nei miei ricordi
c'è sempre la neve
e mi diventa bianco il cervello
se non la smetto di ricordare.
Tanto qui sotto nulla è peccato ...

21 aprile, 2009

01 febbraio, 2009

Oddio! Nella mia vita, quanti scivoloni ...



Conti ferito le cose che non sono andate come volevi
temendo sempre e solo di apparire peggiore
di ciò che sai realmente di essere.
Conti precisi per ricordare quanti sguardi hai evitato
e quante le parole che non hai pronunciato
per non rischiare di deludere.
La casa, l'intera giornata,
il viaggio che hai fatto per sentirti più sicuro
più vicino a te stesso,
ma non basta, non basta mai.

Scivoli di nuovo
e ancora come tu fossi una mattina
da vestire e da coprire
per non vergognarti
scivoli di nuovo e ancora
come se non aspettassi altro
che sorprendere le facce
distratte e troppo assenti
per capire i tuoi silenzi
c'è un mondo di intenti
dietro gli occhi trasparenti
che chiudi un po'.

Torni a sentire
gli spigoli di quel coraggio mancato
che rendono in un attimo
il tuo sguardo più basso
e i tuoi pensieri invisibili
torni a contare i giorni
che sapevi non ti sanno aspettare
hai chiuso troppe porte
per poterle riaprire
devi abbracciare
ciò che non hai più
La casa, i vestiti, la festa
ed il tuo sorriso trattenuto e dopo esploso
per volerti meno male,
ma non basta, non basta mai

Scivoli di nuovo
e ancora come tu fossi una mattina
da vestire e da coprire
per non vergognarti
scivoli di nuovo e ancora
come se non aspettassi altro
che sorprendere le facce
distratte e troppo assenti
per capire i tuoi silenzi
c'è un mondo di intenti
dietro gli occhi trasparenti
che chiudi un po'.

E non vuoi nessun errore
però vuoi vivere
perché chi non vive lascia
il segno del più grande errore.

Scivoli di nuovo
e ancora come tu fossi una mattina
da vestire e da coprire
per non vergognarti
scivoli di nuovo e ancora
come se non aspettassi altro
che sorprendere le facce
distratte e troppo assenti
per capire i tuoi silenzi
c'è un mondo di intenti
dietro gli occhi trasparenti
che chiudi un po'.
Che chiudo un po'.
Che chiudi...